Marco Marchetti

Architect

1
send a message
Marco Marchetti 1
Marco Marchetti
Architetto con esperienza venticinquennale a Firenze nel restauro dei monumenti, si è occupato di numerosi restauri, prima con lo studio Studio Arch. P.L. Spadolini e con lo Studio Arch. F. Gurrieri, poi da libero professionista. Tra questi, si è occupato del nuovo progetto di restauro e ristrutturazione del Palazzo Sansedoni del Monte dei Paschi di Siena, del restauro del Palazzo Pretorio di Gazoldo degli Ippoliti (Mn) residenza Marcegaglia, e della sistemazione dell’area “Bastione Strozzi”, dei Padiglioni “Le Nazioni”, “Ronda” e “Polveriera” alla Fortezza da Basso (progettazione di particolari costruttivi, direzione dei lavori, contabilità, stesura capitolati e computi).
Attualmente vive ed opera a Massa Marittima, dove dipinge, riproponendo opere barocche da schizzi originali di architetti del 1500 e 1600, scolpisce e manipola metalli ed altri materiali, suona vari strumenti, collabora con facoltà e istituti per le prospezioni territoriali di carattere preistorico, archeologico e paesaggistico in genere.
Progetta allestimenti artistici, turistici e didattici, è corrispondente del Centro Studi Città e Territorio. La sua attività è consultabile sul sito www.piccolieventi.it
Marco Marchetti
Marco Marchetti
Teams 1 teams

Architetto con esperienza venticinquennale a Firenze nel restauro dei monumenti, si è occupato di numerosi restauri, prima con lo studio Studio Arch. P.L. Spadolini e con lo Studio Arch. F. Gurrieri, poi da libero professionista. Tra questi, si è occupato del nuovo progetto di restauro e ristrutturazione del Palazzo Sansedoni del Monte dei Paschi di Siena, del restauro del Palazzo Pretorio di Gazoldo degli Ippoliti (Mn) residenza Marcegaglia, e della sistemazione dell’area “Bastione Strozzi”, dei Padiglioni “Le Nazioni”, “Ronda” e “Polveriera” alla Fortezza da Basso (progettazione di particolari costruttivi, direzione dei lavori, contabilità, stesura capitolati e computi). Attualmente vive ed opera a Massa Marittima, dove dipinge, riproponendo opere barocche da schizzi originali di architetti del 1500 e 1600, scolpisce e manipola metalli ed altri materiali, suona vari strumenti, collabora con facoltà e istituti per le prospezioni territoriali di carattere preistorico, archeologico e paesaggistico in genere. Progetta allestimenti artistici, turistici e didattici, è corrispondente del Centro Studi Città e Territorio. La sua attività è consultabile sul sito www.piccolieventi.it

Activities