Lorenzo Leombroni

Architect Chieti / Italy

5
5 Followers 0 Following 4,569 Visits
send a message
Lorenzo Leombroni 5
Lorenzo Leombroni
architetto, libero professionista di Chieti, dall’anno 1999.
Nel 2004 ha conseguito presso la scuola biennale di Specializzazione di Restauro dei Monumenti dell’Università di Pescara – Chieti, il diploma di specializzazione in Restauro dei Monumenti.
Dopo piccole esperienze di collaborazione nel campo della progettazione, restauro e pianificazione ha intrapreso la libera professione nel 2000/2001, occupandosi inizialmente di ristrutturazioni, edilizia civile, rilievi di manufatti storici, rilievi archeologici, interior design, sicurezza cantieri.
La collaborazione, dall’anno 2000 al corso di studi di Storia dell’Architettura 1 della Facoltà di Architettura di Pescara, gli ha consentito di condurre ricerche e approfondire nello specifico l’architettura antica, pre-romana, romana e medievale, con particolare riguardo alle tecniche costruttive.
Ha condotto inoltre ricerche e viaggi di studio all’estero, interessandosi in particolare dell’architettura del Razionalismo. Sul tema specifico dell’architettura del Fascismo in Abruzzo ha collaborato alla pubblicazione dell’arch. Raffaele Giannantonio, dal titolo: “Il Volto del Regime – Società, Architettura ed Urbanistica nella Sulmona del ventennio fascista (2000)”.
Ha inoltre pubblicato il libro “Tradizione e modernità, L’architettura a Chieti e provincia tra le due guerre”, edito dalla Casa editrice “Tinari” nell’anno 2002.
Ha collaborato inoltre alla redazione, scrittura e grafica del libro, “La costruzione del Regime, Urbanistica, Architettura e politica nell’Abruzzo del Fascismo”, edito dalla Casa editrice “Carabba” nel 2006, scrivendo nello specifico il capitolo: “Una modernità difficile, Progetti urbani a Chieti nel periodo Fascista” e curando l’intero testo e realizzando l’apparato grafico.
Attualmente svolge la libera professione lavorando soprattutto con Enti pubblici, occupandosi prevalentemente di Progettazione, Direzione Lavori e sicurezza cantieri, di lavori riguardanti: Progettazione architettonica, Riqualificazione ambientale, Progettazione di architettura sostenibile, Progettazione di strutture ricettive, Restauro Monumentale, Consolidamento, Restauro architettonico e conservazione, Pianificazione e recupero urbano, ecc. Negli ultimi anni si è specializzato nella progettazione e direzione lavori di interventi di architettura a basso consumo energetico, e mobilità sostenibile, avendo frequentato vari corsi sulla tematica e ricoprendo il ruolo di Energy manager per Amministrazioni pubbliche. In ambito mobilità sostenibile ha portato a termine recenti ed importanti iniziative per l’ottenimento da parte di alcuni comuni di Fondi europei specifici del settore.
In ambito pubblico ha progettato e diretto numerosi interventi complessi, quali realizzazione di Caserme per importi superiori ai 7.000.000,00, Scuole di vario ordine e grado, Municipi, Impianti sportivi, ecc… per importanti committenze, tra cui vari Provveditorati Interregionali, Agenzia del Demanio, Province e Comuni, Ministero della Difesa, ecc…
Ha maturato nel corso degli anni una discreta esperienza in ambito normativa lavori pubblici, ricoprendo incarichi di collaudatore tecnico amministrativo di opere complesse. È stato membro di diverse commissioni pubbliche per la valutazione di progetti e di gare con offerta economicamente più vantaggiosa.
Ottima conoscenza e utilizzo di programmi software all’avanguardia e costantemente aggiornati per la progettazione architettonica, contabilità e direzione lavori, oltre che per la sicurezza cantieri. Si avvale inoltre di consulenze e collaborazioni per gli aspetti specialistici che riguardano progettazioni complesse.
Da agosto 2012 è Membro della Commissione per la Tutela e Valorizzazione del Centro Storico della Città di Chieti, in qualità di esperto in materie storiche e architettoniche. Tale ruolo ha permesso al sottoscritto di affrontare tematiche legate alla pianificazione urbanistica, alla programmazione strategica di interventi urbani, fino alla gestione del patrimonio comunale ed infrastrutturale.
È in possesso del Diploma di Specializzazione in Restauro dei Monumenti, conseguito nella scuola Biennale di Specializzazione di Restauro dei Monumenti istituita presso l’Università di Pescara – Chieti. Anno di conseguimento diploma: 2004
Lorenzo Leombroni
Lorenzo Leombroni
  • Address Via Andrea Delitio, 7, 97/d, 66100 Chieti | Italy

architetto, libero professionista di Chieti, dall’anno 1999. Nel 2004 ha conseguito presso la scuola biennale di Specializzazione di Restauro dei Monumenti dell’Università di Pescara – Chieti, il diploma di specializzazione in Restauro dei Monumenti. Dopo piccole esperienze di collaborazione nel campo della progettazione, restauro e pianificazione ha intrapreso la libera professione nel 2000/2001, occupandosi inizialmente di ristrutturazioni, edilizia civile, rilievi di manufatti storici, rilievi archeologici, interior design, sicurezza cantieri. La collaborazione, dall’anno 2000 al corso di studi di Storia dell’Architettura 1 della Facoltà di Architettura di Pescara, gli ha consentito di condurre ricerche e approfondire nello specifico l’architettura antica, pre-romana, romana e medievale, con particolare riguardo alle tecniche costruttive. Ha condotto inoltre ricerche e viaggi di studio all’estero, interessandosi in particolare dell’architettura del Razionalismo. Sul tema specifico dell’architettura del Fascismo in Abruzzo ha collaborato alla pubblicazione dell’arch. Raffaele Giannantonio, dal titolo: “Il Volto del Regime – Società, Architettura ed Urbanistica nella Sulmona del ventennio fascista (2000)”. Ha inoltre pubblicato il libro “Tradizione e modernità, L’architettura a Chieti e provincia tra le due guerre”, edito dalla Casa editrice “Tinari” nell’anno 2002. Ha collaborato inoltre alla redazione, scrittura e grafica del libro, “La costruzione del Regime, Urbanistica, Architettura e politica nell’Abruzzo del Fascismo”, edito dalla Casa editrice “Carabba” nel 2006, scrivendo nello specifico il capitolo: “Una modernità difficile, Progetti urbani a Chieti nel periodo Fascista” e curando l’intero testo e realizzando l’apparato grafico. Attualmente svolge la libera professione lavorando soprattutto con Enti pubblici, occupandosi prevalentemente di Progettazione, Direzione Lavori e sicurezza cantieri, di lavori riguardanti: Progettazione architettonica, Riqualificazione ambientale, Progettazione di architettura sostenibile, Progettazione di strutture ricettive, Restauro Monumentale, Consolidamento, Restauro architettonico e conservazione, Pianificazione e recupero urbano, ecc. Negli ultimi anni si è specializzato nella progettazione e direzione lavori di interventi di architettura a basso consumo energetico, e mobilità sostenibile, avendo frequentato vari corsi sulla tematica e ricoprendo il ruolo di Energy manager per Amministrazioni pubbliche. In ambito mobilità sostenibile ha portato a termine recenti ed importanti iniziative per l’ottenimento da parte di alcuni comuni di Fondi europei specifici del settore. In ambito pubblico ha progettato e diretto numerosi interventi complessi, quali realizzazione di Caserme per importi superiori ai 7.000.000,00, Scuole di vario ordine e grado, Municipi, Impianti sportivi, ecc… per importanti committenze, tra cui vari Provveditorati Interregionali, Agenzia del Demanio, Province e Comuni, Ministero della Difesa, ecc… Ha maturato nel corso degli anni una discreta esperienza in ambito normativa lavori pubblici, ricoprendo incarichi di collaudatore tecnico amministrativo di opere complesse. È stato membro di diverse commissioni pubbliche per la valutazione di progetti e di gare con offerta economicamente più vantaggiosa. Ottima conoscenza e utilizzo di programmi software all’avanguardia e costantemente aggiornati per la progettazione architettonica, contabilità e direzione lavori, oltre che per la sicurezza cantieri. Si avvale inoltre di consulenze e collaborazioni per gli aspetti specialistici che riguardano progettazioni complesse. Da agosto 2012 è Membro della Commissione per la Tutela e Valorizzazione del Centro Storico della Città di Chieti, in qualità di esperto in materie storiche e architettoniche. Tale ruolo ha permesso al sottoscritto di affrontare tematiche legate alla pianificazione urbanistica, alla programmazione strategica di interventi urbani, fino alla gestione del patrimonio comunale ed infrastrutturale. È in possesso del Diploma di Specializzazione in Restauro dei Monumenti, conseguito nella scuola Biennale di Specializzazione di Restauro dei Monumenti istituita presso l’Università di Pescara – Chieti. Anno di conseguimento diploma: 2004

Activities