Francesco Paolo Maria Giuliani

San Marco in Lamis / Italy

0
Francesco Paolo Maria Giuliani 0
Francesco Paolo Maria Giuliani
Nato sul Gargano a San Marco in Lamis (Fg) nel marzo del 1987, dopo aver conseguito il Diploma di Maturità e la qualifica di Maestro d’Arte presso l’Istituto Statale d’Arte A. Pazienza di San Nicandro G.co si laurea in Architettura c/o l’Università degli Studi G. D’Annunzio di Chieti-Pescara.

E’ attivo come designer e art director con numerose esperienze e collaborazioni professionali con diversi enti, associazioni, aziende e privati.

Nel 2008 ha pubblicato la raccolta di poesie Delirio(attrazioni_distorte) e, dopo aver sperimentato per vari anni la pittura materica, ha approfondito l’indagine nel campo dell’arte digitale, partecipando a concorsi e manifestazioni varie.

E’ stato inserito nel catalogo della XII Settimana della Cultura dal Ministero per i Beni e le Attivita Culturali con la mostra UT PICTURA POESIS tenutasi al Minimuseo nell’aprile 2010.

Nell’aprile 2012 ha preso parte alla collettiva DEL FUOCO E DELL’ARTE.

Nel 2013 ha partecipato all’esposizione WAITING FOR EASTER IN APULIA tenutasi presso il Westchester Italian Cultural Center di Tuckahoe, New York e alla collettiva SACRALITA’.

Di lui ha scritto N. M. Spagnoli: un giovanissimo artista che considera, come giusto, la poesia al pari dell’espressione figurativa e quindi esercita la sua maestria, parallelamente, anche in campo pittorico (…) i volti che ritroviamo nelle opere, le ultime pittoricamente pure, di Francesco Paolo, così dense di colori crepuscolari, trasudanti sudore e sofferenza: un rigurgito di transavanguardia che, come in un ricorso storico, lo sta portando ad un citazionismo rinascimentale, naturalmente riadeguato ai tempi.
Francesco Paolo Maria Giuliani
Francesco Paolo Maria Giuliani

Nato sul Gargano a San Marco in Lamis (Fg) nel marzo del 1987, dopo aver conseguito il Diploma di Maturità e la qualifica di Maestro d’Arte presso l’Istituto Statale d’Arte A. Pazienza di San Nicandro G.co si laurea in Architettura c/o l’Università degli Studi G. D’Annunzio di Chieti-Pescara. E’ attivo come designer e art director con numerose esperienze e collaborazioni professionali con diversi enti, associazioni, aziende e privati. Nel 2008 ha pubblicato la raccolta di poesie Delirio(attrazioni_distorte) e, dopo aver sperimentato per vari anni la pittura materica, ha approfondito l’indagine nel campo dell’arte digitale, partecipando a concorsi e manifestazioni varie. E’ stato inserito nel catalogo della XII Settimana della Cultura dal Ministero per i Beni e le Attivita Culturali con la mostra UT PICTURA POESIS tenutasi al Minimuseo nell’aprile 2010. Nell’aprile 2012 ha preso parte alla collettiva DEL FUOCO E DELL’ARTE. Nel 2013 ha partecipato all’esposizione WAITING FOR EASTER IN APULIA tenutasi presso il Westchester Italian Cultural Center di Tuckahoe, New York e alla collettiva SACRALITA’. Di lui ha scritto N. M. Spagnoli: un giovanissimo artista che considera, come giusto, la poesia al pari dell’espressione figurativa e quindi esercita la sua maestria, parallelamente, anche in campo pittorico (…) i volti che ritroviamo nelle opere, le ultime pittoricamente pure, di Francesco Paolo, così dense di colori crepuscolari, trasudanti sudore e sofferenza: un rigurgito di transavanguardia che, come in un ricorso storico, lo sta portando ad un citazionismo rinascimentale, naturalmente riadeguato ai tempi.