Emanuela Balzani

Architect Lecce / Italy

0
send a message
Emanuela Balzani 0
Emanuela Balzani
Emanuela Balzani (Lecce, 1975).
Si laurea con lode presso l’Università G. D’Annunzio di Pescara Facoltà di Architettura. Nel 2005-2006 nella stessa università partecipa alla didattica con il
Prof. Francesco Garofalo. Nel 2007 frequenta il Master di II livello “Architettura, Storia, Progetto” diretto dal Prof M. Manieri Elia all’Università di Roma 3, Facoltà di Architettura. Nel 2007 diventa “Especialista universitario en intervención arquitectónica en la ciudad histórica”. Escuela Técnica Superior de Arquitectura, Universidad de Valladolid.
Nel 2008 vince, con il gruppo Suda, “Europan 9: città sostenibili e innovazione degli spazi pubblici. Bisceglie”. Nel 2008 è finalista, con il gruppo Suda e con Garofalo Miura architetti al concorso “Meno e più 6” via della Vigne a Roma. Nel 2005 partecipa al Workshop internazionale di paesaggio "Ortus Artis" a cura di
Achille Bonito Oliva. Nello stesso anno allestisce, con il gruppo Suda, la mostra
"Viaggio sentimentale nell'Italia dell'Arte" a Conversano (Ba).
Da Giugno 2006 a Febbraio 2009 collabora a Roma presso lo sudio di Nicola Di Battista con incarichi di progettazione (che gli danno, tra l’altro, la possibilità di collaborare con João Nunes e con Eduardo Souto de Moura), e presso lo studio Garofalo Miura architetti sempre per incarichi di progettazione.
Emanuela Balzani
Emanuela Balzani
  • Address via L.Corvaglia 20/A, 73100 Lecce | Italy

Follow Emanuela Balzani also on

Teams 1 teams

Emanuela Balzani (Lecce, 1975). Si laurea con lode presso l’Università G. D’Annunzio di Pescara Facoltà di Architettura. Nel 2005-2006 nella stessa università partecipa alla didattica con il Prof. Francesco Garofalo. Nel 2007 frequenta il Master di II livello “Architettura, Storia, Progetto” diretto dal Prof M. Manieri Elia all’Università di Roma 3, Facoltà di Architettura. Nel 2007 diventa “Especialista universitario en intervención arquitectónica en la ciudad histórica”. Escuela Técnica Superior de Arquitectura, Universidad de Valladolid. Nel 2008 vince, con il gruppo Suda, “Europan 9: città sostenibili e innovazione degli spazi pubblici. Bisceglie”. Nel 2008 è finalista, con il gruppo Suda e con Garofalo Miura architetti al concorso “Meno e più 6” via della Vigne a Roma. Nel 2005 partecipa al Workshop internazionale di paesaggio "Ortus Artis" a cura di Achille Bonito Oliva. Nello stesso anno allestisce, con il gruppo Suda, la mostra "Viaggio sentimentale nell'Italia dell'Arte" a Conversano (Ba). Da Giugno 2006 a Febbraio 2009 collabora a Roma presso lo sudio di Nicola Di Battista con incarichi di progettazione (che gli danno, tra l’altro, la possibilità di collaborare con João Nunes e con Eduardo Souto de Moura), e presso lo studio Garofalo Miura architetti sempre per incarichi di progettazione.