Ezio Donato

Construction Firm Employee Arluno / Italy

0
send a message
Ezio Donato 0
Ezio Donato
Un’azienda è fatta anche dalle sue origini, e da ciò che abbia mosso i suoi fondatori.

Questo accade anche per l’impresa edile Edildonato, che deriva da una storia pluridecennale, e che, proprio per questo motivo, oggi può offrire servizi unici, competitivi e assolutamente di altissima qualità.

La nostra azienda nasce con un altro nome, quello di Ezio Donato. Il nostro fondatore decise di iniziare a lavorare nel campo dell’edilizia nel 1994, cominciando a gettare le basi di quella che è diventata l’azienda attuale.

Si è passati, poi, all’Impresa Edile Edildonato nel 2004: dopo dieci anni di attività, il fondatore ha deciso, infatti, di investire ancora di più nella propria professionalità, allo scopo soprattutto di offrire gli attuali servizi ad una clientela varia e dalle alte aspettative.

Dagli anni Novanta ne abbiamo percorsa di strada, ma non abbiamo perso l’entusiasmo per il nostro lavoro, e neppure la voglia di fare sempre un passo in avanti, a favore dell’innovazione e del lavoro ben fatto.
Ezio Donato
Ezio Donato
  • Address Via San Francesco D'Assisi, 52, 20010 Arluno | Italy

Un’azienda è fatta anche dalle sue origini, e da ciò che abbia mosso i suoi fondatori. Questo accade anche per l’impresa edile Edildonato, che deriva da una storia pluridecennale, e che, proprio per questo motivo, oggi può offrire servizi unici, competitivi e assolutamente di altissima qualità. La nostra azienda nasce con un altro nome, quello di Ezio Donato. Il nostro fondatore decise di iniziare a lavorare nel campo dell’edilizia nel 1994, cominciando a gettare le basi di quella che è diventata l’azienda attuale. Si è passati, poi, all’Impresa Edile Edildonato nel 2004: dopo dieci anni di attività, il fondatore ha deciso, infatti, di investire ancora di più nella propria professionalità, allo scopo soprattutto di offrire gli attuali servizi ad una clientela varia e dalle alte aspettative. Dagli anni Novanta ne abbiamo percorsa di strada, ma non abbiamo perso l’entusiasmo per il nostro lavoro, e neppure la voglia di fare sempre un passo in avanti, a favore dell’innovazione e del lavoro ben fatto.