Domenico Perrone

Architect Laterza / Italy

9
Domenico Perrone 9
Domenico Perrone
D.a.P. è uno studio fondato nel 2000 che si occupa di progettazione architettonica, di ingegneria e design.
L'architetto Domenico Perrone il fondatore, ha collaborato con l'università Federico II di Napoli nel progetto di ricerca "Integrazione fotovoltaica nell'edilizia".
Ha partecipato alla realizzazione del progetto Nova-Yardinia sul litorale jonico di Castellaneta Marina su progetto di Emilio Ambasz Architetto. Ha frequentato il corso di formazione "Polisanità 2006. Progettazione e gestione delle strutture sanitarie e socio sanitarie" presso il politecnico di Milano. E' membro dell'associazione internazionale OICE ed è assistente al corso di Architettura Tecnica I presso il Politecnico di Bari Facoltà di Ingegneria edile-architettura.
In occasione dell'expo di Shangai 2010, ha partecipato, esponendo uno dei suoi progetti, ad una mostra dell'architettura dedicata alla progettazione "made in italy" contemporanea, allestita presso il World Trade Center di Shangai.
Tra i lavori in fase di realizzazione si annovera la struttura socio sanitaria per trecentodieci posti letto in provincia di Taranto.
Domenico Perrone
Domenico Perrone
  • Address Via Cesare Battisti, 23, 74014 Laterza | Italy

D.a.P. è uno studio fondato nel 2000 che si occupa di progettazione architettonica, di ingegneria e design. L'architetto Domenico Perrone il fondatore, ha collaborato con l'università Federico II di Napoli nel progetto di ricerca "Integrazione fotovoltaica nell'edilizia". Ha partecipato alla realizzazione del progetto Nova-Yardinia sul litorale jonico di Castellaneta Marina su progetto di Emilio Ambasz Architetto. Ha frequentato il corso di formazione "Polisanità 2006. Progettazione e gestione delle strutture sanitarie e socio sanitarie" presso il politecnico di Milano. E' membro dell'associazione internazionale OICE ed è assistente al corso di Architettura Tecnica I presso il Politecnico di Bari Facoltà di Ingegneria edile-architettura. In occasione dell'expo di Shangai 2010, ha partecipato, esponendo uno dei suoi progetti, ad una mostra dell'architettura dedicata alla progettazione "made in italy" contemporanea, allestita presso il World Trade Center di Shangai. Tra i lavori in fase di realizzazione si annovera la struttura socio sanitaria per trecentodieci posti letto in provincia di Taranto.