Claudio Grasso

Architect San Giovanni la Punta / Italy

2
send a message
Claudio  Grasso 2
Claudio Grasso
Claudio Grasso nasce ad Acireale in provincia di Catania nel 1989
Conclusi gli studi artistici studia Architettura a Siracusa dove si laurea nel 2015 con una tesi sul “ Recupero dell’ Ex Manifattura tabacchi di Catania”. Una tesi che incentra il suo fulcro in quello che è la questione posta ai nostri giorni: ovvero il recupero di ciò che la storia, gli anni ci hanno lasciato; luoghi senza più un anima, svuotati del loro essere e funzione che si trovano spesso in contesti socio economici critici e che dunque potrebbero rigenerarsi e generare nuova linfa sia per il luogo in se ma anche per la comunità che ne può usufruire.
Durante il corso di studi partecipa ad un workshop incentrato sul tema del sisma avvenuto nel 2009 che colpì l’Abruzzo, proponendo un progetto riguardante il recupero di una parte del centro storico di villa S’Antangelo (Aq.
Nel 2011 segue il corso di scenografia tenuto dall’architetto Vittorio Fiore e dal professore Gianluca Runza fondatore di Open Lab Company di Roma. Il tema del corso e la scenografia nel 21 esimo secolo, con la focalizzazione del tema “Site Specific” ovvero creare scenografie attraverso l’uso della luce e la tecnica del o del Video Mapping. Esperienza conclusa con una tre giorni di workshop a noto dal tittolo “Ray of Ligth”.
Da questa esperienza crea con altri ragazzi lo studio “Sullaluna” che mette in pratica tutto quello che si è appreso e col quale lavora attivamente dal 2012 al 2015.
Nel 2012 con il Progetto di Ripristino di un Impianto Teatrale alle Latomie dei Cappuccini vince, aggiudicandosi una borsa di studio, il concorso nazionale “I messaggi di Archimede”.
Nell ‘anno stesso della laurea, il 2015, si abilita alla professione di architetto e si iscrive all’ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Catania e partecipa a concorsi sia nazionali che internazionali.
Nel 2016 in seguito alla scomparsa prematura del padre, Architetto Giovanni Grasso, si immette a pieno nella libera professione avvalendo della collaborazione preziosa e costante dell’ Architetto Federica Miranda con la quale oltre a commissioni private affronta anche concorsi di architettura e gare internazionali di progettazione collaborando con studi prestigiosi tra i quali Andrea Maffei Architects di Milano.
Nel 2019 ampliando lo scenario delle collaborazioni affronta committenze di tipo commerciali e contractor per grandi catane alberghiere.
Nel 2020 conscio del'l importanza di aver un indentità visiva distinguibile fonda SOLCO.
Anima che si avvale e posa le sue radici sul concetto di studio diffuso.
L’idea cardine è quella di aver all'interno figure flessibili e diverse che possano rispondere alle più svariate esigenze lavorative dei committenti in un mondo che è sempre più alla ricerca del bello nuovo e multidisciplinare.

Claudio  Grasso
Claudio Grasso
  • Address catania , 95037 San Giovanni la Punta | Italy
  • Mobile +39 3804596660

Follow Claudio Grasso also on

Teams 1 teams

Claudio Grasso nasce ad Acireale in provincia di Catania nel 1989 Conclusi gli studi artistici studia Architettura a Siracusa dove si laurea nel 2015 con una tesi sul “ Recupero dell’ Ex Manifattura tabacchi di Catania”. Una tesi che incentra il suo fulcro in quello che è la questione posta ai nostri giorni: ovvero il recupero di ciò che la storia, gli anni ci hanno lasciato; luoghi senza più un anima, svuotati del loro essere e funzione che si trovano spesso in contesti socio economici critici e che dunque potrebbero rigenerarsi e generare nuova linfa sia per il luogo in se ma anche per la comunità che ne può usufruire. Durante il corso di studi partecipa ad un workshop incentrato sul tema del sisma avvenuto nel 2009 che colpì l’Abruzzo, proponendo un progetto riguardante il recupero di una parte del centro storico di villa S’Antangelo (Aq. Nel 2011 segue il corso di scenografia tenuto dall’architetto Vittorio Fiore e dal professore Gianluca Runza fondatore di Open Lab Company di Roma. Il tema del corso e la scenografia nel 21 esimo secolo, con la focalizzazione del tema “Site Specific” ovvero creare scenografie attraverso l’uso della luce e la tecnica del o del Video Mapping. Esperienza conclusa con una tre giorni di workshop a noto dal tittolo “Ray of Ligth”. Da questa esperienza crea con altri ragazzi lo studio “Sullaluna” che mette in pratica tutto quello che si è appreso e col quale lavora attivamente dal 2012 al 2015. Nel 2012 con il Progetto di Ripristino di un Impianto Teatrale alle Latomie dei Cappuccini vince, aggiudicandosi una borsa di studio, il concorso nazionale “I messaggi di Archimede”. Nell ‘anno stesso della laurea, il 2015, si abilita alla professione di architetto e si iscrive all’ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Catania e partecipa a concorsi sia nazionali che internazionali. Nel 2016 in seguito alla scomparsa prematura del padre, Architetto Giovanni Grasso, si immette a pieno nella libera professione avvalendo della collaborazione preziosa e costante dell’ Architetto Federica Miranda con la quale oltre a commissioni private affronta anche concorsi di architettura e gare internazionali di progettazione collaborando con studi prestigiosi tra i quali Andrea Maffei Architects di Milano. Nel 2019 ampliando lo scenario delle collaborazioni affronta committenze di tipo commerciali e contractor per grandi catane alberghiere. Nel 2020 conscio del'l importanza di aver un indentità visiva distinguibile fonda SOLCO. Anima che si avvale e posa le sue radici sul concetto di studio diffuso. L’idea cardine è quella di aver all'interno figure flessibili e diverse che possano rispondere alle più svariate esigenze lavorative dei committenti in un mondo che è sempre più alla ricerca del bello nuovo e multidisciplinare.

Activities