carlo italo zanotti

Architect torino / Italy

0
carlo italo zanotti 0
carlo italo zanotti
Nasce a Cavarzere (VE) il 25 giugno 1955. Si laurea con lode presso il Politecnico di Torino il 17 luglio 1980 e compie la sua formazione professionale presso alcuni studi torinesi.
In particolare collabora tra il 1978 e il 1980 con lo studio Libidarch associati e dal 1980 al 1983 lavora con gli architetti M.F. Roggero e Agostino Magnaghi ai progetti di restauro e risanamento conservativo dell’isolato denominato “ex Caserma Podgora” per l'inserimento dei Dipartimenti di Biologia e Scienze della Terra.
Nel 1981 a Parigi, completa la sua formazione professionale presso lo studio dell’Arch. J. P. Buffi, collaborando in particolare al progetto esecutivo dell’Istituto di Cultura Francese a Lisbona.

Apre il proprio studio nel 1984 e nel 1992 fonda con Anita Artom lo studio artom & zanotti architetti associati. Consigliere dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Torino (1994/96) architetto delegato Osservatorio Enti Pubblici: responsabile settore Lavori Pubblici.

Coideatore dal 2005 con Merkurio Progetti Musicali della manifestazione “Musica e spazi, incontri tra architettura e musica” di cui è responsabile scientifico del settore architettura. Ideatore e organizzatore dei Workshop di progettazione degli spazi destinati alla musica “Il suono e lo spazio” , in collaborazione con la Fondazione Ordine Architetti e Il Politecnico di Torino – I e II Facoltà di Architettura (docenti responsabili: prof. arch. Franco Lattes - Composizione Architettonica (Dipradi) e prof. arch. Arianna Astolfi - Acustica ( Dener ).
carlo italo zanotti
carlo italo zanotti
Teams 1 teams

Nasce a Cavarzere (VE) il 25 giugno 1955. Si laurea con lode presso il Politecnico di Torino il 17 luglio 1980 e compie la sua formazione professionale presso alcuni studi torinesi. In particolare collabora tra il 1978 e il 1980 con lo studio Libidarch associati e dal 1980 al 1983 lavora con gli architetti M.F. Roggero e Agostino Magnaghi ai progetti di restauro e risanamento conservativo dell’isolato denominato “ex Caserma Podgora” per l'inserimento dei Dipartimenti di Biologia e Scienze della Terra. Nel 1981 a Parigi, completa la sua formazione professionale presso lo studio dell’Arch. J. P. Buffi, collaborando in particolare al progetto esecutivo dell’Istituto di Cultura Francese a Lisbona. Apre il proprio studio nel 1984 e nel 1992 fonda con Anita Artom lo studio artom & zanotti architetti associati. Consigliere dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Torino (1994/96) architetto delegato Osservatorio Enti Pubblici: responsabile settore Lavori Pubblici. Coideatore dal 2005 con Merkurio Progetti Musicali della manifestazione “Musica e spazi, incontri tra architettura e musica” di cui è responsabile scientifico del settore architettura. Ideatore e organizzatore dei Workshop di progettazione degli spazi destinati alla musica “Il suono e lo spazio” , in collaborazione con la Fondazione Ordine Architetti e Il Politecnico di Torino – I e II Facoltà di Architettura (docenti responsabili: prof. arch. Franco Lattes - Composizione Architettonica (Dipradi) e prof. arch. Arianna Astolfi - Acustica ( Dener ).