IN LOVE WITH OSB

Loft Turin / Italy

61
61 Love 28,562 Visits Published
Un unico spazio da reinterpretare in un edificio di pregio espressione degli anni 70 commerciali a Torino. L’intervento parte dal presupposto che nell’impossibilita’ di avere camere separate si voglia comunque identificare con precisione gli spazi attraverso un gioco di livelli. Il materiale protagonista e’ l’OSB (Oriented Strand Board, pannello a scaglie orientate), materiale povero, ma allo stesso tempo adatto per funzioni di tipo strutturale, lasciato al naturale sebbene protetto da vernice all’acqua. Il carattere deciso di questa texture inusuale guida le scelte formali. Il progetto di interni si divide in due aree precise: lo spazio cucina , adiacente all’ingresso e l’area soggiorno/letto sulla parete nordovest. Il materiale viene utilizzato senza eccedere nella sua lavorazione ma con il desiderio di enfatizzare il suo colore caldo e piani ad incastro. La cucina su misura in acciaio inossidabile e’ vincolata strettamente ad un unico piano di lavoro che si snoda creando una seduta/piano d’appoggio ricca di vani a scorrimento. Una alzata in laminato nero corre su tutto il mobile consentendo di trasformarsi in un efficace piano multifunzionale. Un pensile sempre in OSB arricchisce l’area lavaggio. La zona soggiorno invece si compone di un altro oggetto significativo: letto/divano/armadio in un’unica soluzione . I piani orizzontali del letto e della seduta con vani a scomparsa sono di nuovo in laminato nero mentre l’armadiaturarimane in OSB. Significativa la zona libreria nella testata del letto che emerge cromaticamente ma con dimensioni calibrate. Tutti gli oggetti sono stati caratterizzati da una fresatura in profondità che ne indica l’apertura. Lo spazio assume una nuova identità e i due nuovi mobili polivalenti a più livelli identificano gli spazi più significativi dell’abitare.
61 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    Un unico spazio da reinterpretare in un edificio di pregio espressione degli anni 70 commerciali a Torino. L’intervento parte dal presupposto che nell’impossibilita’ di avere camere separate si voglia comunque identificare con precisione gli spazi attraverso un gioco di livelli. Il materiale protagonista e’ l’OSB (Oriented Strand Board, pannello a scaglie orientate), materiale povero, ma allo stesso tempo adatto per funzioni di tipo strutturale, lasciato al naturale sebbene protetto da vernice...

    Project details
    • Main structure Mixed structure
    • Client privato
    • Status Completed works
    • Type Interior Design / Custom Furniture / Lofts/Penthouses
    Lovers 61 users