Nuova sede Autorità Portuale di Savona

Savona / Italy / 2014

3
3 Love 7,380 Visits Published
La nuova sede dell’Autorità Portuale di Savona, è stata immaginata, in fase di progetto preliminare, come un edificio prima di tutto razionale e funzionale nella sua articolazione e distribuzione, ma anche visibile ed espressivo, per rappresentare al meglio il prestigio e l’importanza di APS nei processi di sviluppo economico, sociale e fisico della città.

A questo scopo il progetto è stato immaginato privilegiando gli ambienti di lavoro, gli elementi di connessione e e di accesso rispetto all’area portuale e alla nuova viabilità, così come la sua visibilità e riconoscibilità ad una scala urbana, pur con una dimensione ed una altezza non particolarmente sviluppate.

Gli elementi di connessione, il cortile interno, le logge e le terrazze, diventano un tramite di ideale congiunzione con il porto e la città, e nello stesso tempo una vera e propria “porta di accesso” al porto.

L’edificio ha una semplicità compositiva articolata attraverso due figure a geometria semplice: “il rettangolo- ponte “, unelemento orizzontale, con una corte interna su cui affacciano gli spazi più pubblici (il foyer a doppia altezza, il caffè-mensa, lo spazio pubblico e di ritrovo), e il “quadrato” , elemento verticale, dove sono posizionati gli spazi di lavoro e quelli più rappresentativi (sale riunioni, presidenza e ufficio generale). Gli elementi di connessione, rampe scale e corridoi che collegano le diverse aree funzionali dell’edificio, sono state pensate per avere un’aspetto espressivo e rappresentativo.

L’edificio ha due ingressi, il primo, aperto verso il porto turistico, vetrato e dalle forme sinuose che dialoga con il resto dell’edificio carratterizzato da un aspetto lineare, dagli angoli molto marcati; il secondo ingresso (dal lato opposto della ferrovia), dall’aspetto apparentemente più austero e di servizio, nasconde al suo interno una scala dalla forma articolata a tripla altezza aperta sulla corte e sulla terrazza.

Dal primo ingresso attraverso una rampa si raggiunge, lo spazio pubblico, lo spazio di ritrovo, il caffè-mensa e lo spazio aperto della corte esterna e della terrazza. E’ possibile con l’uso di pareti ed elementi mobili, trasformare questa sequenza di ambienti (a doppia altezza, interni ed esterni) in uno spazio espositivo o per eventi. Attraverso due corridoi, che affacciano da una parte sulla corte aperta, dall’altra su ambienti di servizio (dalla profondità di 5,20 m), si attraversa a ponte la linea ferroviaria portuale, per raggiungere la torre, centro pulsante dell’intervento architettonico, superando il limite della ferrovia sottostante.

La torre, a d ogni livello (sette complessivi) si sviluppa con grande semplicità distributiva, con un nucleo centrale in struttura (che accogli spazi distributivi e di servizio) e un corridoio ad anello su cui affacciano gli uffici profondi 5,20 m.
Questo volume molto semplice della torre (23mx23m) termina agli ultimi tre piani con delle variazioni su tre lati, segnati con elementi sporgenti, realizzati per ospitare le sale riunioni e gli ambienti più rappresentativi.

L’aspetto esterno della torre, caratterizzato dagli sbalzi agli ultimi piani, è improntato ad una forte semplicità volumetrica, con una scelta di massa costruita e non di trasparenza (vista la completa esposizione dell’edificio si è scelta una strada di semplicità e logica rispetto all’economicità e sostenibilità complessiva). Dal punto di vista della pelle di rivestimento, si sta valutando in questa fase se perseguire una forte elementarità cromatica, così come riportato nelle immagini in 3D, o se immaginare una pelle che dialoghi con i colori del mare e del cielo, con un effetto cromatico a mosaico riflettente e cangiante. In tutti e due i casi si immagina di utilizzare una facciata ventilata con rivestimento in pannelli di alluminio di differenti dimensioni.
3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La nuova sede dell’Autorità Portuale di Savona, è stata immaginata, in fase di progetto preliminare, come un edificio prima di tutto razionale e funzionale nella sua articolazione e distribuzione, ma anche visibile ed espressivo, per rappresentare al meglio il prestigio e l’importanza di APS nei processi di sviluppo economico, sociale e fisico della città.A questo scopo il progetto è stato immaginato privilegiando gli ambienti di lavoro, gli elementi di connessione e e di accesso rispetto...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2009
    • Work finished in 2014
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client Autorità Portuale di Savona
    • Cost 8.135.000
    • Status Current works
    • Type Government and institutional buildings / Port Areas / Control towers
    • Websitehttp://www.5piu1aa.com/it/2014/02/autorita-portuale-savona/
    Lovers 3 users