La pietra come esperienza sensoriale

con Artesia Bronze Bitritto / Italy / 2011

6 .ToString()
6 Love 376 Visits Published
Progetto e design: Arch. Angela D’Amato & Ing. Antonio Petrillo La costruzione di un nuovo edificio residenziale, in una zona di completamento urbano costituita da una maglia di isolati spesso degradati, è stata l’occasione per migliorare la struttura urbana dell’area di intervento: un processo di rinnovamento architettonico che potesse contribuire anche al miglioramento della qualità della vita. L’edificio si compone di sei alloggi disposti in due blocchi distinti tenuti insieme da elementi di distribuzione verticale costituiti dall’ascensore e dalla scala elicoidale esterna in acciaio e da connettori orizzontali come le passerelle di distribuzione agli alloggi anch’esse in acciaio e la pensilina a doppia curvatura in policarbonato. Momento determinante nel lavoro di un progettista è la scelta dei materiali che daranno forma ed espressione alle sue realizzazioni: di qui la volontà di utilizzare elementi che potessero realizzare la più sincera concordanza di intenti tra tradizionale e contemporaneo, naturale e tecnologico riproponendo materiali che esistono in natura da sempre e che ancora oggi, se usati in maniera moderna con forme e linee nuove, razionali e ricercate e in perfetta simbiosi tra loro, sanno trasferire le emozioni di un’architettura sensoriale. In questa visione, la prima esperienza sensoriale tra i materiali è quella fornita dall’accostamento della pietra Bronze di Artesia® a ricorsi orizzontali, al legno bianco del pergolato sull’attico anteriore, o ancora al vetro degli infissi che interrompe con due tagli verticali a tutta altezza la matericità del setto trasversale rivestito in pietra, su cui si agganciano posteriormente passerelle in acciaio di distribuzione. Nella progettazione architettonica dell’edificio realizzato il rivestimento in pietra diventa parte integrante di tutta la composizione: il suo formato Maxi Murales genera infatti delle tessiture materiche, quasi una realizzazione scultorea dai contrasti tattili e cromatici cangianti a seconda della direzione e della intensità della luce che colpisce ogni ricorso. I medesimi elementi, dialogano insieme con la stessa coerenza espressiva, anche nella zona della scala esterna elicoidale in acciaio, sormontata dalla pensilina in policarbonato, laddove il Bronze, sempre inteso come texture, riveste la parete che collega verticalmente i balconi sui tre livelli della palazzina posteriore.
Comments
    comment
    Enlarge image

    Progetto e design: Arch. Angela D’Amato & Ing. Antonio Petrillo La costruzione di un nuovo edificio residenziale, in una zona di completamento urbano costituita da una maglia di isolati spesso degradati, è stata l’occasione per migliorare la struttura urbana dell’area di intervento: un processo di rinnovamento architettonico che potesse contribuire anche al miglioramento della qualità della vita. L’edificio si compone di sei alloggi disposti in due blocchi distinti tenuti insieme da elementi di...

    Project details
    • Year 2011
    • Contractor Loconsole Costruzioni
    • Status Completed works
    • Type Apartments / Interior Design
    • Websitewww.slate.it
    Lovers 6 users