La Casa Buona

Residenze low-impact a Napoli Naples / Italy / 2011

2
2 Love 1,341 Visits Published

Il complesso residenziale di via Montedonzelli a Napoli, la Casa Buona, è un programma immobiliare che persegue la qualità dello spazio costruito e la sostenibilità ambientale dell’intervento. Il progetto architettonico e impiantistico è orientato a soddisfare elevati standard di qualità tecnica ed estetica con l’uso di materiali durevoli, riparabili ed eco-compatibili, rivolti principalmente alla manutenzione facilitata, al risparmio energetico e all’isolamento termo-acustico. La costruzione punta sul superamento delle imposizioni regolamentari (capitolati, norme, buona esecuzione) ed impiega anche tecnologie e procedure non ancora obbligatorie, ma utilissime ed omogenee con gli indirizzi della Qualità Globale della costruzione, in un quadro di rapporto positivo con l’ambiente circostante inteso come insieme di elementi psicofisici e sociali. L'edificio, che è parte di un programma di sostituzione edilizia, si inserisce in un parco settecentesco ricco di alberi d’alto fusto, con una fontana di pietra vesuviana e un portale tipico dell’epoca con maioliche policrome, interamente recuperati. L’atrio di grandi dimensioni serve 6 alloggi per piano e dispone di una scala e di 2 ascensori che collegano tutti i 9 livelli. Le finiture architettoniche combinano la rivisitazione di straordinarie manifatture tradizionali ed impieghi originali di nuove tecnologie. Le pareti della scala e degli ascensori sono rivestite da listelli di ceramica multicolore dipinta a mano secondo l'antica tecnica del “pennellato vietrese” e incollabili con sfalsamenti sempre diversi per ottenere texture variabili, usando solo 5 variazioni di colore, mentre i pannelli di Corian bianco custodiscono i numerosi cavedi impiantistici. La scala è chiusa con vetri strutturali tempro-stratificati, mentre il rivestimento curvo dei balconi rimanda alle superfici musive di Pompei. L’illuminazione dispone di apparecchi IGuzzini con un'originale sagomatura del profilo di incasso fatto in opera con calchi di gesso. In facciata l’edificio è modellato per parti staccate e discontinue per una migliore illuminazione naturale e per restituire un'immagine frazionata del volume. I vari corpi si articolano attorno al fuso di vetro della scala e culminano con la superficie curvilinea e tridimensionale della copertura che maschera l’extracorsa degli ascensori e protegge gli spazi comuni del terrazzo. Le facciate, costituite da murature ad alto spessore, sono rivestite con intonaco a due strati con rasante colorato in pasta ai microsilicati di potassio. La finitura è arricchita con inserti vetrosi disposti in maniera volutamente casuale. Il sistema degli aggetti concorre alla varietà dell’immagine generale disponendo di diverse tipologie a terrazzo, a balcone, a loggia. Per le camere da letto il parapetto conforma un balconcino ad alta privacy, molto caratterizzato, rivestito di mosaico decorato multicolore. L’edificio è inoltre dotato di un parcheggio sotterraneo di due piani per un totale di 120 posti auto.

2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il complesso residenziale di via Montedonzelli a Napoli, la Casa Buona, è un programma immobiliare che persegue la qualità dello spazio costruito e la sostenibilità ambientale dell’intervento. Il progetto architettonico e impiantistico è orientato a soddisfare elevati standard di qualità tecnica ed estetica con l’uso di materiali durevoli, riparabili ed eco-compatibili, rivolti principalmente alla manutenzione facilitata, al risparmio energetico e...

    Project details
    • Year 2011
    • Work started in 2008
    • Work finished in 2011
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client Immobiliare Montedonzelli
    • Status Completed works
    • Type Multi-family residence
    Lovers 2 users