Bodegas Portia

Gumiel de Izán / Spain / 2007

25
25 Love 7,903 Visits Published
In armonia con la topografia ondulata del sito, un canale raggiunge il tetto dell’edificio per consentire il trasporto dei grappoli nel raccoglitore nel quale ha inizio il processo di produzione del vino. L’insolita geometria a trifoglio della struttura deriva da una razionalizzazione del processo di produzione del vino in tre principali momenti. Sfruttando il principio di gravità per facilitare il movimento del vino all’interno della struttura, la circolazione tra le diverse funzioni è organizzata in modo da ottenere la massima efficienza riducendo al tempo stesso il rischio di eventuali danni all’uva e al vino durante le diverse fasi di lavorazione. La scelta di realizzare tre volumi differenti risponde all’esigenza di dedicare a ciascuno di essi una delle tre fasi principali previste nella produzione: la fermentazione nei tini di acciaio, l’invecchiamento nelle botti di legno, ed infine l’invecchiamento nelle bottiglie. Le ali della struttura destinate ad ospitare botti e bottiglie sono sistemate sottoterra in modo da assicurare le migliori condizioni climatiche per l’invecchiamento del vino, mentre il volume dove avviene la fermentazione rimane all’esterno perché l’anidride carbonica possa essere rilasciata. “L’idea di interrare parzialmente la struttura – spiegano i progettisti di Foster & Partners - comporta un ridotto impatto visivo e al contempo una ottimizzazione delle condizioni ambientali”. L’edificio è rivestito in piastrelle di acciaio corten color rossiccio, che accrescono il senso di armonia con le sfumature del paesaggio circostante. Cellule fotovoltaiche sul tetto assicurano una ulteriore riduzione dell’impatto sull’ambiente.
25 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    In armonia con la topografia ondulata del sito, un canale raggiunge il tetto dell’edificio per consentire il trasporto dei grappoli nel raccoglitore nel quale ha inizio il processo di produzione del vino. L’insolita geometria a trifoglio della struttura deriva da una razionalizzazione del processo di produzione del vino in tre principali momenti. Sfruttando il principio di gravità per facilitare il movimento del vino all’interno della struttura, la circolazione tra le diverse funzioni è...

    Lovers 25 users