RIQUALIFICAZIONE SPAZIO URBANO

Sistema di piazze, sacrato, parcheggio interrato Berbenno / Italy / 2005

0
0 Love 782 Visits Published
La progettazione mira a restituire al cittadino un centro urbano funzionale privo, per quanto possibile, all’utilizzo di piazze e strade per la sosta di veicoli. L’autorimessa si sviluppa in un piano interrato posto sotto la piazza dell’oratorio; l’accesso veicolare è previsto dalla strada che dal municipio conduce al parcheggio antistante la biblioteca; la superficie è di circa 1000 mq per un totale di 41 posti auto dei quali due per portatori di handicap. La prima parte dell’autorimessa è costituita da una pavimentazione inclinata. Centralmente è previsto il sistema di risalita composto da una scala ed un ascensore attraverso i quali si giunge alla quota piazza e alla quota parco.
Si è ritenuto di collocare il sistema di risalita nell’angolo del muro di contenimento del parco al fine di limitare la realizzazione di nuovi manufatti architettonici nel rispetto dell’esistente.
Inoltre tale localizzazione porta vantaggio a chi usufruisce del parco perché direttamente collegato al piano autorimessa e diviene un sistema per l’abbattimento delle barriere architettoniche per chi dalla piazza deve salire al parco.

Al fine di migliorare la sicurezza pedonale sulla piazza Roma si propone di realizzare una pavimentazione in materiali lapidei che con idonei sistemi di cambio livello e creando una differenziazione di sonorità rallentano la guida dei veicoli; il tratto antistante la chiesa, definito terrazzo o belvedere, viene opportunamente lastricato diventando un tutt’uno con la sede stradale, pur con l’utilizzo di opportuni presidi di sicurezza. Tale spazio viene proposto come luogo di passeggiata e relax, prevedendo idonea attrezzatura di arredo urbano e collocando centralmente un elemento con funzione di vasca d’acqua. Più propriamente lo definirei un pozzo, che identifica un luogo dove ci si raccoglie ad attingere acqua per le primarie esigenze di vita. Qui l’acqua arriva convogliata dalla fontana esistente posta sulla parete del terrapieno del parco, antistante l’oratorio. Da tale fontana parte un canale di acqua interrato con una fessura di pochi centimetri a livello pavimento, anche con la funzione di raccogliere le acque piovane dei piazzali, ed entro il quale, quando non piove, con un sistema di pompe si provvede a mettere in continuo circolo l’acqua che, lungo tutto il percorso, fa sentire il rumore dell’acqua ai passanti, come un ruscello.

La piazza dell’oratorio viene pavimenta, vengono collocati 8 alberi, 8 lampioni e una serie di panchine; si ritiene di lasciarla prevalentemente libera allo scopo di utilizzo per le manifestazioni giovanili, sagre del paese e mercatini rionali.

Il sagrato viene opportunamente pavimentato e gli spazi di percorso dotati di confacente arredo per un uso esclusivamente pedonale, come anche la piazzetta posta ad ovest.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La progettazione mira a restituire al cittadino un centro urbano funzionale privo, per quanto possibile, all’utilizzo di piazze e strade per la sosta di veicoli. L’autorimessa si sviluppa in un piano interrato posto sotto la piazza dell’oratorio; l’accesso veicolare è previsto dalla strada che dal municipio conduce al parcheggio antistante la biblioteca; la superficie è di circa 1000 mq per un totale di 41 posti auto dei quali due per portatori di handicap. La prima parte dell’autorimessa è...

    Project details
    • Year 2005
    • Client Pubblico
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / Urban Furniture / Parking facilities