New Juventus stadium

Torino Turin / Italy / 2011

27
27 Love 24,970 Visits Published
Total area 355,000 square meters, stadium area 90,000 square meters, 41,000 seats and 450 people employed in construction: these are the figures of the new Juventus stadium, whose designers are Studio GAU (architect Gino Zavanella) and Studio Shesa (architects Hernando Suarez and Eloy Suarez). The project is part of an urban redevelopment area that involves the Continassa area, in the Vallette district. The stadium capacity is 40,200 and is characterised by large entrances and an absence of architectural barriers. The complex is operative seven days a week thanks to the presence of a 34,000 square metre commercial area – with a shopping gallery, shopping centre and DIY shop. There are also 30,000 square metres of gardens, flower beds and parking spaces for 4,000 cars. The project envisages the recovery of all the underground parts of the old Delle Alpi stadium, including the pitch area. The service areas are located under the stands and include: access to the stadium, changing rooms, relaxation areas, tunnel leading onto the pitch. The roof of the stands, designed in a wind tunnel, is inspired by the profile of the wings of an aeroplane: a very light structure, made of a partially transparent and partially opaque membrane to allow a perfect view of the pitch during the day and at night, and ensuring that the pitch receives enough light for the grass to grow. Giugiaro's work is recognizable in the stadium profile and particularly in the curve that joins the roof to the exterior walls and in the design of the two masts. The latter have two functions, providing support to the roof and mimicking the profile of the mountains surrounding the city. The exterior wall claddings, replicated in all the structures surrounding the arena, reaffirms the cohesion and continuity of the whole urban area concerned. Pininfarina Extra has designed all the internal areas of the stadium - flooring, lighting, furniture, boxes and lounges - as well as the seats in the stands. The seats for the spectators, in particular, were designed as pixels of a huge photograph, which portray past glories of Juventus when the stadium is empty. Il progetto rientra nell’ambito di un intervento di riqualificazione urbana che interessa l’area della Continassa, nel quartiere Vallette, per 355mila metri quadrati di superficie complessiva. In grado di accogliere 40.200 spettatori, il nuovo impianto sarà caratterizzato da ampi accessi e assenza di barriere architettoniche. Un’area commerciale complementare di 34mila metri quadrati – con galleria di negozi, shopping center e magazzino di bricolage e faida- te – renderà il complesso attivo sette giorni su sette. Previsti anche 30mila metri quadrati di verde pubblico, aiuole, piazze e parcheggi per 4mila auto. Il progetto prevede il recupero di tutta la parte interrata del Delle Alpi, compresa la zona del campo di gioco. Nell’area sottostante alle gradinate troveranno spazio le aree di servizio: accessi all’impianto, spogliatoi, aree di relax, percorso di ingresso al campo. Lo stadio, con gradinate e palchi, sorgerà nella parte superiore; il tutto inserito in un unico profilo a semicerchio e senza elementi che si distaccano dalla linea di continuità. La copertura degli spalti, studiata in galleria del vento, trae ispirazione dal profilo delle ali degli aerei: una struttura di grande leggerezza, realizzata in una membrana in parte trasparente e in parte opaca, per permettere una visione ottimale del campo, sia diurna sia notturna, e nel garantire il passaggio di luce sufficiente alla crescita dell’erba del campo. “La soluzione ingegneristica della copertura – sottolinea l’ingegnere Francesco Ossola – è unica al mondo e richiama una grande leggerezza: è una copertura sospesa ai quattro angoli da cavi in acciaio tesi sui due grandi pennoni alti 90 metri. Studiata nella galleria del vento, ha un profilo come quello delle ali degli aerei per evitare le turbolenze del vento e potere essere quindi realizzata in membrana, molto leggera”. L’intervento di Giugiaro è riconoscibile nel profilo dello stadio e in particolare nell’angolo di curvatura che unisce la copertura alle pareti esterne, nonché nel design dei due pennoni. Duplice la funzione di questi ultimi che, oltre a garantire sostegno alla copertura, richiamano il profilo delle montagne che circondano la città. Il rivestimento delle pareti esterne, replicato in tutte le strutture che circondano l’arena, ribadisce la coesione e la continuità dell’intera area urbana interessata. Pininfarina Extra ha firmato gli interni di tutte le aree dello stadio – pavimentazioni, illuminazione, arredi, palchi e lounge – oltre ai posti a sedere degli spalti. I sedili per il pubblico, in particolare, sono stati concepiti come pixel di un’immensa fotografia, che a stadio vuoto mostreranno immagini simbolo di grandi campioni della Juventus. Progettazione strutturale, pianificazione operativa e direzione lavori della parte strutturale: ingegneri Francesco Ossola e Massimo Majowiecki progetto architettonico: architetto Stefano Suarez e architetto Eloy Suarez (studio SHESA) impianti meccanici: ingegnere Marco Lazzerini impianti elettrici: ingegnere Renzo Zorzi area commerciale ed inserimento urbanistico: Alberto Rolla (Studio Rolla) disegno aree esterne: Giugiaro Design disegno interni: Pininfarina Extra
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    Total area 355,000 square meters, stadium area 90,000 square meters, 41,000 seats and 450 people employed in construction: these are the figures of the new Juventus stadium, whose designers are Studio GAU (architect Gino Zavanella) and Studio Shesa (architects Hernando Suarez and Eloy Suarez). The project is part of an urban redevelopment area that involves the Continassa area, in the Vallette district. The stadium capacity is 40,200 and is characterised by large entrances and an absence of...

    Project details
    • Year 2011
    • Work finished in 2011
    • Client juventus F.C. spa
    • Status Current works
    • Type Stadiums / Sports Facilities
    • Websitewww.juventus.com
    Lovers 27 users