New Headquarters of the National Institute of Statistics

Nuova sede Uffici Istat - Istituto nazionale di statistica Roma / Italy / 2007

6
6 Love 1,438 Visits Published
Winner of first prize in an international competition held by ISTAT, the project adopts the typology of the courtyard building, interpreted as a bioclimatic grotto, allowing light and air to dematerialize the structure, revealing reflecting pools, natural slopes and crossing areas: a constant dialogue between solids and voids. Interior patios of various sizes bring light and air to the large central atrium and uniformly to all floors and offices. The large grotto, which runs through the project, acts as a high performance bio-climatic machine. [IT] Vincitore del primo premio nel concorso internazionale indetto dall'Istat, il progetto adotta la tipologia di edificio a corte prevedendo un impianto particolarmente flessibile connotato da una grande grotta che attraversa tutta la realizzazione garantendo un meccanismo dalle alte prestazioni bioclimatiche. La superficie complessiva dell'edificio è di 60 mila mq. La configurazione a piastra del complesso, svuotata internamente da un paesaggio di verde e acqua che interagisce con l’ambiente uffici e filtra le condizioni microclimatiche esterne; la presenza di patii rende permeabile la piastra al passaggio di aria e luce; la copertura verde nonché la presenza di fotovoltaico e solare termico, contribuiscono a definire uno sviluppo dell’intervento “amico dell’ambiente”. La facciata continua si compone di moduli sempre uguali tra loro. I pannelli in vetro sono serigrafati con diverse intensità per interagire attivamente con il livello di luce e calore che interessi direttamente la facciata esterna dell’edificio. L’obiettivo è dunque quello di massimizzare lo sfruttamento dell’energia solare nei periodi invernali e di proteggere gli ambienti di lavoro dal calore eccessivo dei mesi estivi.
6 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Winner of first prize in an international competition held by ISTAT, the project adopts the typology of the courtyard building, interpreted as a bioclimatic grotto, allowing light and air to dematerialize the structure, revealing reflecting pools, natural slopes and crossing areas: a constant dialogue between solids and voids. Interior patios of various sizes bring light and air to the large central atrium and uniformly to all floors and offices. The large grotto, which runs through the...

    Project details
    • Year 2007
    • Client Ministero delle Infrastrutture –Provveditorato Interregionale alle opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna
    • Cost 102.000.000
    • Status Current works
    • Type Office Buildings
    Lovers 6 users