• PREMIO INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA E DESIGN “BAR/RISTORANTI/HOTEL D’AUTORE”
  • PREMIO INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA E DESIGN “BAR/RISTORANTI/HOTEL D’AUTORE”
Premio internazionale di architettura e design “Bar/Ristoranti/Hotel d'Autore” 2015

Dopo il successo della prima edizione del Premio nazionale di Architettura "Bar e Ristoranti d’Autore", l’attività di promozione e valorizzazione continua nel 2015 con il lancio della seconda edizione, il Premio Internazionale di Architettura e Design “BAR/RISTORANTI/HOTEL D’AUTORE” che ha in sé elementi di continuità e diverse novità rispetto alla prima edizione, nell’ottica di accrescere e sottolineare l’importanza di questo settore.

L’obiettivo del 2015 è continuare sulla strada del riconoscimento di gestori e progettisti che hanno realizzato le opere più interessanti, innovative, caratterizzate per l’inserimento paesaggistico, l’architettura e l’arredo. Valorizzare, quindi, sia le nuove opere che le ristrutturazioni di qualità per incentivare l’attenzione e gli investimenti dei privati.

Ai partner della prima edizione: IN/ARCH, Gambero Rosso,Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre, Artribune, Archilovers e Host – Fiera Milano, si aggiunge la Sezione Lombarda dell’Istituto Nazionale di Architettura, che farà da antenna nella Regione per individuare gli interventi di qualità realizzati in occasione di EXPO 2015, e il patrocinio di ADI – Associazione per il disegno Industriale, che metterà a disposizione del Premio la sua competenza nel settore.
Tre le novità della seconda edizione.
La prima riguarda il carattere internazionale, non solo opere realizzate in Italia quindi, ma anche all’estero, da progettisti italiani.

La seconda vede l’estensione del premio ad altri luoghi dedicati all’accoglienza come Hotel, B&B, residence, agriturismi, ostelli e in generale tutte le strutture per la ricettività nell’ottica di allargare lo sguardo verso il mondo della ricezione turistica su cui il nostro Paese deve continuare a puntare.

Sempre sulla scia dell’attenzione al dettaglio e alla qualità viene, inoltre, introdotta una nuova categoria dedicata al design di oggetti, materiali o componenti di arredo che non abbiano ancora un produttore, per individuare quelle eccellenze ai diversi livelli, di ingegno, di artigianalità e di produzione industriale che caratterizzano in modo determinante il progetto architettonico.

Scarica il bando
Regolamento

Art.1 Obiettivi ed oggetto dei Premi

Dopo la positiva esperienza della prima edizione del Premio Nazionale di Architettura BAR E RISTORANTI D’AUTORE, l’Istituto Nazionale di Architettura - IN/ARCH, con IN/ARCH Lombardia, la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre, il Gambero Rosso, Artribune, Archilovers con Fiera Milano ed il patrocinio di ADI – Associazione per il disegno Industriale, bandiscono la seconda edizione del Premio Internazionale di Architettura e Design “BAR, RISTORANTI E HOTEL D’AUTORE”.
L’obiettivo del Premio è di promuovere - con il coinvolgimento di una vasta gamma di interessi culturali, civili, professionali e imprenditoriali – il design e l’architettura di spazi destinati alla ristorazione, alla somministrazione, al retail di prodotti eno-gastronomici,all’accoglienza e all’ospitalità, con attenzione all’inserimento nel paesaggio, al design d’interni di bar e ristoranti, alberghi, ostelli, residence, bed and breakfast, agriturismi e in generale delle strutture per la ricettività.

Il premio e le menzioni puntano a dare un riconoscimento ai committenti e ai progettisti che hanno realizzato le opere più interessanti, le opere più interessanti, innovative e caratterizzate per l’inserimento paesaggistico, l’architettura e l’arredo. Valorizzare quindi sia le opere nuove che le ristrutturazioni di qualità per incentivare l’attenzione e gli investimenti dei privati in questo senso.

Art.2 Promotori

Promuovono i Premi:

  • IN/ARCH - l’Istituto Nazionale di Architettura
  • IN/ARCH Lombardia
  • Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre
  • Gambero Rosso
  • Artribune
  • ADI
  • Archilovers
  • Host - Fiera Milano

Art.3 Tipologia dei Premi

A. Premio internazionale, ad un'opera realizzata

  • Il Premio è assegnato a cinque interventi realizzati negli ultimi tre anni (tra il 1° gennaio 2012 e il 18 maggio 2015) in Italia e all’estero da progettisti italiani.
  • Sono premiati i soggetti che hanno contribuito alla realizzazione e alla gestione dell’opera: committenti, progettisti o studi di progettazione.
  • Oltre ai 5 premi assegnati, potranno essere assegnati attestati di qualità a tutte quelle opere che abbiano raggiunto un elevato livello qualitativo sotto l’aspetto architettonico, paesaggistico e degli arredi.

I premi e gli attestati di qualità saranno assegnati per opere realizzate in Italia e all’estero da progettisti italiani con sede in Italia e/o all’estero.

B. Premio internazionale di design

  • Il premio è assegnato a tre progetti relativi ad oggetti, materiali o componenti di arredo, in coerenza con le tematiche del bando, che non abbiano ancora un produttore.

Art.4 Natura dei Premi

I Premi consistono:

  • Targhe che recano la stampigliatura “Premio Internazionale di Architettura e Design “BAR, RISTORANTI E HOTEL D’AUTORE”.
  • Pubblicazione dell’opera premiata sulla rivista Gambero Rosso.
  • Servizio giornalistico sul sito web www.gamberorosso.it
  • Invio di una DEM al database trade di Gambero Rosso (Ristoranti, Bar, Pasticcerie, Locali Foodies, Hotel) con link allo speciale sul web
  • Servizi giornalistici su Artribune versione free press e sito web
  • Pubblicazione di contenuti editoriali in posizione preminente su Edilportale.com e Archilovers.com.

Ogni premiato avrà il diritto di riportare la Targa-Premio o la menzione sul proprio sito web e su tutti i propri canali di comunicazione.

Art.5 Modalità di partecipazione, elaborati richiesti e loro trasmissione

Le candidature ai premi e ai riconoscimenti possono essere proposte:

per i premi destinati ai bar/ristoranti/hotel - A

  • dai progettisti
  • dai committenti e/o gestori

per i premi destinati agli oggetti di design - B

  • dai designer
  • dai produttori di elementi arredo

Per tutte le candidature, deve essere individuato un referente responsabile. E’ prevista una quota di partecipazione al Premio Internazionale di Architettura e design di € 50,00 . L’iscrizione che ogni gruppo effettuerà potrà avvenire tramite bonifico della suddetta quota di partecipazione - indicando come causale “iscrizione al PREMIO INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA E DESIGN BAR/RISTORANTI/HOTEL D’AUTORE” - sul Conto Corrente Bancario intestato a Istituto Nazionale di Architettura, presso Credito Valtellinese - Roma, via San Pio X n. 6/10 – Codice IBAN: IT 82 M 0521603229000000009533 - BIC: BPCVIT2S.

Copia dell’avvenuto pagamento, senza il quale il gruppo non risulterà iscritto, dovrà essere inviato per mail a inarch@inarch.it 22 giugno 2015.

I concorrenti effettuano l’iscrizione online a partire dal 26 gennaio 2015 alle ore 10:00 AM del 22 giugno 2015, compilando il modulo online disponibile sul sito ufficiale del Premio, ospitato da Archilovers.

Non sono ammesse iscrizioni effettuate in altra forma e non è possibile modificare l’iscrizione effettuata, eliminare o aggiungere componenti al gruppo.

Coloro che vorranno candidarsi al Premio dovranno collegarsi al sito www.archilovers.com, registrarsi (compilando l’apposito form) e, con la modalità dell'autopubblicazione, caricare la scheda progetto con un minimo di 5 immagini (che possono includere anche i disegni) dell’idea/progetto in formato jpg (dimensione minima 2000x1500 pixel, peso massimo 2 Mb ognuna) e un testo descrittivo, in lingua italiana, della lunghezza massima di 2000 battute (spazi inclusi). Le immagini e i testi devono delineare con chiarezza concetto, strategia, disegno e tecnologie necessarie alla comprensione delle proposte.

Per l’auto-pubblicazione delle immagini e dei testi sono sufficienti una qualsiasi connessione internet e un browser MozillaFirefox (versione 12.0 o superiore), Internet Explorer (versione 8.0 o superiore), Safari (versione 4.0 o o superiore) o Chrome (versione 12.0 o superiore).

Le procedure di auto-pubblicazione saranno attive sul sito web del Premio dalle ore 10:00 AM del 26 gennaio alle ore 10:00 AM del 22 giugno 2015, termine ultimo per il completamento delle operazioni e, quindi, per la partecipazione al concorso.

In considerazione del notevole tempo a disposizione dei concorrenti per l’attivazione delle suddette procedure e dell’adozione di misure di carattere tecnologico ordinariamente idonee e sufficienti, l’Ente banditore declina ogni responsabilità per il mancato accesso al sistema telematico e/o per la mancata attivazione delle procedure telematiche entro il termine stabilito, derivanti da difficoltà di natura tecnica che abbiano ad accadere ai concorrenti e/o al sistema e non dipendenti dalla sua volontà, quali, ad esempio, a solo titolo esemplificativo e non esaustivo, difficoltà di connessione al sistema derivanti dall’uso da parte dei concorrenti di sistemi informatici non idonei o utilizzati in modo inappropriato, congestione temporanea della rete internet e/o della linea di connessione al sistema telematico, eventi catastrofici naturali o derivanti da azione umana che possano interessare le infrastrutture di gestione della procedura, ecc.

Non saranno ammessi al Premio i candidati che forniranno elaborati o materiali diversi o in quantità difforme da quanto indicato nel presente bando, o che non invieranno il materiale nel termine fissato al presente articolo.

Art.6 Giuria

La Giuria incaricata di assegnare i Premi è composta da esperti nelle discipline Architettura, Design, Ingegneria e Tecnologia del mondo enogastronomico:

  • N. 1 membro designato dall’IN/ARCH
  • N. 1 membro designato dalla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre
  • N. 1 membro designato dal Gambero Rosso
  • N: 1 Membro designato da Artribune
  • N. 1 membro designato da Archilovers
  • N. 1 membro designato da ADI
  • N. 1 membro designato da Fiera Milano

I membri della Giuria ricevono dalla Segreteria tecnica dei Premi un dossier su tutte le candidature pervenute Nella prima seduta la Giuria nomina un Presidente e può approvare un regolamento di funzionamento.
Le decisioni sono prese a maggioranza dei presenti. In caso di parità prevale il voto del Presidente della giuria. Il giudizio della Giuria è inappellabile. Qualora si riserva per ogni categoria di Premio di non assegnare riconoscimenti qualora non ci siano candidature meritevoli.
I lavori della Giuria, saranno validi con la presenza di almeno 3 membri, sono segreti e si tengono secondo il calendario stabilito dall’Ente banditore. Al termine dei lavori la Giuria redige uno o più verbali.
Il verbale deve contenere una breve illustrazione sui criteri di valutazione assunti e sulla metodologia seguita per i lavori; l’elenco delle candidature esaminate; la valutazione di ogni concorrente.
La Giuria è supportata da un Segretario, nominato in accordo tra i promotori, che partecipa ai lavori della Giuria senza diritto di voto e redige i verbali.

Art.6 Esclusioni

Non possono essere candidati ai Premi i membri della Giuria e il suo Segretario, i componenti della Segreteria tecnica né i congiunti di tutti i predetti sino al terzo grado di parentela.

Art.7 Conferimento Premi, pubblicazione dei materiali, diffusione del premio

I Premi saranno conferiti nel corso di Host Milano in una delle giornate dal 23 al 27 ottobre 2015 per la quale sarà data la massima risonanza su tutti i mezzi di comunicazione.

È intenzione dei Promotori organizzare una mostra itinerante delle opere realizzate e dei progetti di design premiati in Paesi esteri da definire. Il materiale si intende fornito dai candidati espressamente libero da copyright e diritti d’autore e potrà essere divulgato liberamente, e a propria discrezione, dai promotori dei Premi per qualsiasi uso connesso o conseguente alle finalità dei Premi stessi. I materiali ricevuti dalla Segreteria resteranno di proprietà dei Promotori senza obbligo alcuno di custodia e di restituzione.

Art.8 Segreteria tecnica dei Premi

D’intesa tra gli Enti banditori del Premio viene costituita una Segreteria tecnica dei Premi, con funzioni prettamente organizzative, ubicata presso la sede dell’IN/ARCH nazionale in viale Gorizia 52 – tel. 06/68802254 - e-mail: inarch@inarch.it
La Segreteria ha i seguenti orari di apertura: dal lunedì al venerdì, ore 9.30/13.30–14.30/18.00

Art.9 Quesiti

Possono essere formulati quesiti e richieste di chiarimento esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo mail della segreteria organizzativa inarch@inarch.it La segreteria tecnica provvederà a raccogliere i principali quesiti pervenuti e a pubblicarli, con le relative risposte, sul sito internet www.inarch.it.
I quesiti dovranno pervenire alla casella mail inarch@inarch.it entro e non oltre il 30 marzo 2015. I quesiti pervenuti oltre tale data non saranno presi in considerazione. La segreteria provvederà a pubblicare una sintesi delle domande e delle relative risposte sul sito ufficiale del Premio www.archilovers.com/contests/brhautore .

Scarica il bando
Vincitori del Premio internazionale, ad un'opera realizzata
Sense Hotel in Sofia Sofia / Bulgaria / 2013
  • Committente: Sense Hotel
Lazzarini Pickering Architetti
Hotel Weisses Kreuz und Ansitz Löwenwirt Burgusio / Italia / 2013
Architekten Marx/Ladurner
Relais San Lorenzo Bergamo / Italia / 2013
Natalini Architetti
Terrazza Triennale Milano / Italia / 2015
OBR Open Building Research
ZEN SUSHI Restaurant Un ristorante giapponese a Roma ispirato ai Templi di Kyoto Roma / Italia / 2014
  • Committente: Zen Sushi Srl
Carlo Berarducci
Menzioni del Premio internazionale, ad un'opera realizzata
1880 ATYPICAL ROOMS Roma / Italia / 2015
Salvi&Associati
Casa Riga con agriturismo Comano / Italia / 2014
  • Committente: Riga società agricola semplice
Stefania Saracino e Franco Tagliabue Architetti
ENOTECA PINCHIORRI Firenze / Italia / 2012
P&M palterer medardi architecture
Fortini Lab Albano Laziale / Italia / 2014
MA.PO.
Vincitori del Premio internazionale di design
Alla Lettera Torino / Italia / 2013
yet|matilde
Marco Ruffino
CUCINA nel BAULE e LETTO SPECCHIANTE Civezza / Italia / 2012
Marco Poncellini
PAPONE BARTOLOMEO
Sliding beds Litigaletto Firenze / Italia / 2013
Mimesi 62 Architetti Associati